professione commercialista

EVITARE LA CRISI D'IMPRESA DOPO IL D.L. 118/2021

Composizione negoziale della crisi e nuove soluzioni alternative al fallimento. La nuova figura dell'Esperto negoziatore e il ruolo del Commercio sindacale

Prezzo 90,00 € IVA escl.
Fornisci i dati del partecipante:
L'e-mail deve essere unica ed esclusiva per ogni partecipante, questa e-mail viene utilizzata per ricevere tutte le comunicazioni, quindi in caso di iscrizioni multiple indicare e-mail differenti per ogni singolo partecipante.


Programma

Il differimento del Codice della crisi d'impresa

  • Le conseguenze del rinvio dei sistemi di allerta e del Codice della Crisi (dlgs. 14/2019)
  • Gli assetti organizzativi in attesa della piattaforma informatica di emersione della crisi

Composizione negoziata della crisi: accesso, funzionamento ed effetti

  • Chi può utilizzare la composizione assistita: vantaggi e dubbi
  • Presupposti di accesso e preclusioni
  • Piattaforma telematica nazionale e inserimento dei dati per l'auto diagnosi
  • L'istanza di ammissione alla procedura e la domanda per la nomina del negoziatore
  • Gli effetti della domanda di accesso:
    • la richiesta delle misure protettive e cautelari
    • La sospensione degli obblighi civilistici di ricapitalizzazione
    • la gestione dell'impresa in pendenza delle trattative e il ruolo del Tribunale
    • finanziamenti prededucibili e rinegoziazione dei contratti
  • La segnalazione degli Organi di controllo: criteri e principi di segnalazione ed effetti sulla responsabilità dei Sindaci

Il "Negoziatore della crisi": nomina, funzioni e compenso

  • Requisiti di nomina e doveri del negoziatore
  • La domanda di iscrizione all'elenco speciale presso la CCIAA
  • La nomina dell'esperto: ruolo e composizione della commissione
  • La determinazione del compenso

Gestione della negoziazione e conclusione della procedura

  • Ruolo e doveri delle parti coinvolte nella negoziazione
  • Il ruolo dei consulenti di parte
  • Le proposte del debitore e la valutazione del negoziatore
  • Le trattative con i creditori e il raggiungimento dell'intesa
  • La relazione dell'esperto negoziatore
  • Le possibili conclusioni delle trattative e gli strumenti di accordo
  • La gestione dell'accordo in presenza di debiti erariali e contributivi

Nuove soluzioni giuridiche verso cui la procedura di negoziazione può condurre

  • Il concordato preventivo senza voto dei creditori e la liquidazione del patrimonio:
    • presupposti per la domanda e procedimento di omologazione
    • modalità di liquidazione del patrimonio
    • rapporto con gli altri strumenti per la crisi d'impresa
  • I nuovi accordi di ristrutturazione:
    • gli accordi di ristrutturazione ed efficacia estesa: modalità e condizioni di accesso
    • gli accordi di ristrutturazione agevolati
  • La nuova convenzione di moratoria:
    • presupposti, funzioni ed effetti
    • assenza del giudizio di omologazione
    • le opposizioni dei creditori al Tribunale
  • Il giudizio di cram down senza adesione dei creditori
  • Le agevolazioni per i debitori in crisi: piani di risanamento e improcedibilità delle istanze

La composizione negoziata della crisi per i soggetti sotto soglia e sovraindebitati



RECUPERO DEL WEB LIVE

L'iscrizione al web live permette di vederlo e rivederlo in qualsiasi momento tramite differita accreditata

SCARICA LA BROCHURE CON IL PROGRAMMA COMPLETO

Obiettivi

IL DL 118/2021, oltre a posticipare l’entrata in vigore del nuovo codice della crisi, ha apportato importanti novità non solo prevedendo nuovi strumenti che incentivino le imprese ad individuare alternative percorribili ai fini della ristrutturazione o del risanamento aziendale, ma anche intervenendo sugli istituti di soluzione concordata della crisi per agevolare l’accesso alle procedure alternative al fallimento.

Il seminario intende analizzare le modalità operative di attivazione e funzionamento del nuovo istituto della “composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa” e gli adempimenti del “esperto conciliatore”, figura indipendente, che sarà chiamato a dirigere la fase di negoziazione tra debitore e creditori.

Un focus particolare sarà riservato alle nuove soluzioni giuridiche verso cui la procedura di negoziazione può condurre sia in caso di esito positivo che negativo della negoziazione.

Il web live è già incluso nei seguenti percorsi formativi: “Professionisti del risanamento e gestori della crisi” – “Strumenti di analisi e prevenzione della crisi d’impresa” – “Risanamento e ristrutturazione di un’azienda in crisi”

Corpo docente

CORPO DOCENTE

Marcello Pollio Pubblicista - ODCEC Genova - Partner Bureau Plattner

MATERIALE DIDATTICO

La dispensa, che contiene le slide utilizzate durante il corso, le esercitazioni e gli approfondimenti predisposti dai docenti, è scaricabile direttamente dalla piattaforma su cui è caricato il corso.

Data, durata e disponibilità

DURATA

Seminario di 4 ore

Crediti formativi

ODCEC: Matura 4 CFP (materia D.4.2)

Richiedi info

Hai delle domande? Richiedi maggiori informazioni, siamo a Tua disposizione

Dichiaro di aver letto e accettare l'uso dei miei dati secondo l'informativa della Privacy. Leggi Informativa Privacy.
Acconsento
Grazie

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente allo staff, sarai contattato al più presto.